Infocert protagonista al Forum Banca 2014

redazione

InfoCert, Certification Authority e leader di mercato con più di cinque milioni e mezzo di certificati di firma digitale, un milione e quattrocentomila caselle di Posta Elettronica Certificata e circa seicento milioni di documenti conservati in modalità sostitutiva, è stata tra i protagonisti del Forum Banca 2014, evento che si è svolto ieri a Milano e al quale l’azienda ha partecipato nella veste di Gold Sponsor portando il suo contributo nella sessione convegnistica.

 

Giunto alla 7ª edizione, e organizzato da Istituto Internazionale di Ricerca, il Forum Banca si è come sempre focalizzato sulle principali innovazioni tecnologiche legate al mondo del Banking. Quest’anno la giornata si è articolata in 7 sessioni gratuite che hanno esplorato tutte le aree di innovazione con i maggiori player del settore e un’ampia area espositiva.

 

In questo contesto, InfoCert ha preso parte alla sessione “Gestione dei Processi, Documentale e Dematerializzazione” offrendo un intervento dal titolo La contrattualizzazione nella banca multicanale. Firme, cattura e processi per l’onboarding paperless, condotto da Fabrizio Leoni, Solutions Marketing Manager, Igor Marcolongo, Senior Consultant – Consulenza di processo e normativa, e Claudio Scaramelli, Direttore commerciale mercato privato & partners di InfoCert.

 

L’intervento di InfoCert ha messo a fuoco i vantaggi e i benefici che le Banche possono ottenere potenziando le loro strategie di multicanalità con tecnologie di dematerializzazione in grado di rendere full paperless l’intera gestione della documentazione contrattuale. Ciò a partire dalla fase di sottoscrizione dei contratti, che InfoCert, grazie a un accordo con Cedacri, rende possibile anche direttamente via web o tramite tablet e smartphone attivando via webcam la procedura di identificazione richiesta per il conferimento al potenziale cliente dello strumento di firma remota necessario a sottoscrivere legalmente il contratto d’acquisto.

 

Oltre che sulla fase di sottoscrizione, e sugli strumenti digitali che l’abilitano, l’attenzione si è concentrata anche sui servizi di Posta Elettronica Certificata, per la trasmissione sicura dei contratti, sulle soluzioni di gestione documentale e workflow management, per la lavorazione ed evasione delle relative pratiche, e sui procedimenti di Conservazione Sostituiva che garantiscono validità legale, autenticità e integrità dei contratti nel tempo. Una gamma di tecnologie di dematerializzazione in grado di migliorare l’esperienza di clienti esistenti e potenziali, rafforzando quindi le opportunità di business, e di far conseguire maggiore efficienza e concreti risparmi economici.