Kaspersky annuncia un nuovo accordo con Brevi per la distribuzione B2B in Italia

Kaspersky, azienda globale di sicurezza informatica e digital privacy, annuncia un nuovo e significativo accordo con Brevi, top player sulla scena della Distribuzione IT italiana per la distribuzione dei prodotti B2B e della linea Kaspersky Next

Con oltre 40 anni di esperienza e una rete di cash&carry senza rivali in termini di punti vendita e copertura territoriale, Brevi è il partner ideale per amplificare la presenza di Kaspersky nel mercato italiano. Questo accordo segna un’importante evoluzione nella collaborazione tra le due aziende, che hanno già riscosso grande successo con la distribuzione dei prodotti B2C di Kaspersky.

L’obiettivo di questa partnership è supportare e valorizzare il segmento delle piccole e medie imprese (PMI) italiane e dei professionisti nei vari settori di mercato. La distribuzione di prossimità di Brevi si conferma valore aggiunto per il business di queste realtà. Attraverso Brevi, Kaspersky si impegna a fornire soluzioni avanzate di cybersecurity, fondamentali per rafforzare le difese informatiche delle imprese in un’era in cui la sicurezza digitale è di cruciale importanza.

L’annuncio di questo accordo di distribuzione B2B con Brevi rappresenta un momento chiave per il nostro impegno nel settore della cybersecurity. La sinergia tra Kaspersky e Brevi è un vero e proprio acceleratore per il business e offre l’opportunità di trasferire competenze e know-how agli operatori del settore IT e Security, grazie alla capillare presenza di Brevi sul territorio italiano; l’accordo ci aiuterà a dare linfa alle PMI italiane che tra scenari di applicazione delle normative in corso e l’evolvere delle minacce informatiche hanno bisogno di adottare strumenti efficaci, automatizzati e facilmente disponibili sul mercato”, ha dichiarato Maura Frusone, Head of B2B Sales.

“Questo nuovo livello di partnership rappresenta per Brevi il coronamento di un percorso di grande crescita e sinergia con Kaspersky, che ci è valso solo pochi mesi fa il prestigioso riconoscimento di “Distributore dell’anno” nel corso della Partner Conference di Kaspersky. La qualità e competitività dei prodotti Kaspersky è fuori discussione, lo dicono i risultati di vendita e gli innumerevoli premi ai prodotti assegnati dagli esperti di settore. Un’offerta che si sposa perfettamente con la nostra capacità di raggiungere, in maniera capillare e “profonda”, il Canale IT, con una Numerica clienti di quasi 12 mila operatori e un rapporto spesso unico ed esclusivo con loro. Le due premesse migliori per estendere la collaborazione commerciale ai prodotti endpoint per l’azienda ed offrire così una soluzione di cybersecurity a 360 gradi, connubio virtuoso fra il livello dei prodotti Kaspersky e il servizio a valore aggiunto dei nostri rivenditori specializzati”, ha commentato Simona Zanardi, Responsabile della Divisione Software per Brevi Spa.

In risposta alla nuova direttiva NIS2, che introduce stringenti requisiti di sicurezza informatica, Kaspersky e Brevi sono pronte a guidare i clienti nell’adeguamento a questi standard. Con l’expertise di Kaspersky e la rete commerciale di Brevi, le aziende italiane potranno sviluppare infrastrutture digitali sicure e resilienti, garantendo la protezione dei propri asset digitali.