La connessione del futuro: AVM partecipa all’Internet Festival 2023

redazione

La rete è il cuore di casa e, oggi più che mai, è importante poter fare affidamento su una connessione stabile, veloce e affidabile, ma non solo: cresce in modo esponenziale il numero dei dispositivi connessi e, di conseguenza, l’offerta di soluzioni per il networking è in costante evoluzione.

Internet e il digitale fanno parte della vita quotidiana, dagli acquisti online all’utilizzo dei social network, dalla ricerca di informazioni alla visione in streaming dei film, dal gaming allo smart working. AVM, l’azienda berlinese specializzata in dispositivi per la connettività, partecipa alla tredicesima edizione dell’Internet Festival di Pisa, la manifestazione che da più di 10 anni indaga il rapporto della nostra società con il digitale. Dal 5 all’8 ottobre 2023 il festival accenderà venti location, dalle aule delle più prestigiose istituzioni accademiche e di ricerca a musei, centri congressi, cinema e circoli culturali.

Con uno stand dedicato presso le Logge dei Banchi, i visitatori potranno toccare con mano tutte le soluzioni di AVM dedicate alla fibra ottica, al Wi-Fi 7 e alla Smart Home del futuro, tra cui il nuovo FRITZ!Box 5690 Pro, che unisce per la prima volta fibra ottica e DSL in un unico dispositivo: questa combinazione consente un accesso a Internet veloce, a prova di futuro e offre flessibilità in quelle zone in cui la fibra ottica non è ancora stata installata. Grazie al nuovo FRITZ!Powerline 1240 AX è possibile godere di una maggiore velocità e di una latenza ridotta attraverso la rete elettrica. Controllo e analisi dei consumi sempre a portata di mano con le prese smart FRITZ!DECT 200 e FRITZ!DECT 210 e con FRITZ!DECT 350, il nuovo dispositivo per porte e finestre.