La Polizia Locale sequestra borse e portafogli a Ponte Fabricio

redazione

E’ di questa mattina l’operazione del Gruppo Centro della Polizia Locale di Roma Capitale volta a contrastare il commercio abusivo su area pubblica su Ponte Fabricio. Sei i sequestri amministrativi, per un totale di circa trentamila euro di sanzioni. La vendita di borse e portafogli, in bella mostra su lenzuola distese in terra, oltre a rappresentare un illecito in quanto priva di titoli, arrecava danno al decoro urbano cittadino, in un sito sottoposto a vincolo paesaggistico. L’intervento, portato avanti da agenti in borghese, ha consentito di ripristinare l’ordine nell’area ove cittadini, perlopiù di nazionalità senegalese, sono soliti esporre mercanzia di vario genere.