L’analisi semantica sul calcio condotta da Expert System con Sociometrica via social

redazione

 Expert System, quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana e leader nello sviluppo di software semantici per la gestione strategica delle informazioni, eSociometrica, specializzata in ricerche socio-economiche e dei comportamenti collettivi, presentano il rapporto "Sociometrica Calcio Index" basato sull’analisi semantica di 325mila testi pubblicati dal dicembre 2014 al 20 marzo 2015, relativi al calcio, ai suoi eventi e ai suoi protagonisti (squadre, calciatori, allenatori, presidenti, giornalisti). Il risultato del rapporto è un quadro inedito, per alcuni aspetti sorprendente, che restituisce con autenticità il pensiero degli italiani sul calcio.Qual è la percezione della gente rispetto al calcio? Cosa ne pensa di quel che succede sui campi di gioco e sui media? Esiste un’opinione pubblica nel calcio? Su internet si riversano ogni minuto commenti, valutazioni, che hanno oggetto il mondo del calcio. Finora era impossibile seguire gli umori, i pareri, le valutazioni della gente comune. Adesso è possibile. Sfruttando le potenzialità della tecnologia semantica Cogito, che archivia ogni testo, lo analizza e ne ricava il sentiment, Sociometrica ha raggruppato, analizzato e sintetizzato i commenti condivisi sui social media, come Twitter e Facebook.Sarri è il preferito. Il protagonista del calcio che ottiene il massimo gradimento, con il valore 92 sulla scala a 100 (Tab. 1), è l’allenatore dell’Empoli. Su di lui si concentra il sentiment migliore. Non distanti da lui però sono altri due allenatori: Pioli, al secondo posto con 90 punti, e Mihajlovic al quarto con 89 punti.La Juventus, con Buffon, vince anche sui social. La squadra di Torino è quella che ottiene il numero maggiore di citazioni. Insomma si parla soprattutto della Juventus sui social media. In particolare al primo posto c’è il suo capitano, Buffon che è il protagonista del calcio più citato in assoluto. Dietro di lui segue un drappello di bianconeri: Chiellini, al secondo posto, Tevez al terzo e poi Allegri, Pogba, Pirlo e Marchisio. Il primo non juventino di cui si parla di più è Inzaghi, ma i giudizi su di lui non sono altrettanto positivi.Fra i calciatori il massimo gradimento è per Dybala. Con 90 punti e la seconda posizione nella classifica generale, il calciatore del Palermo è in vetta al gradimento sui social media (Tab. 2). Al secondo posto Higuain (80 punti) e poi Totti (76 punti). Al quarto posto Menez (75), mentre al quinto l’altra grande sorpresa del campionato, Felipe Anderson, con 74 punti.La Juventus squadra più gradita, ma vanno forte le “piccole”. Nonostante una concentrazione di giudizi negativi, e nel bilancio complessivo, grazie all’enorme peso di quelli postivi, la Juventus vince anche nel gradimento delle squadre considerate nel loro insieme (80 punti). Al secondo e al terzo posto però ci sono Empoli (77) e Cagliari (75), che riscuotono molta più simpatia degli altri club più blasonati. Al quarto posto l’Inter, seguita da Napoli e Roma. Ancora due outsider, Sampdoria e Sassuolo arrivano prima di un nome importante come il Milan e poi il Chievo al decimo posto.Ferrero vince tra i presidenti, in coda Lotito. Tra i protagonisti che non stanno sul campo, vale a dire sostanzialmente presidenti dirigenti dei club e giornalisti, il maggior gradimento lo ottiene Ferrero, della Sampdoria (Tab. 3), seguito da un terzetto di giornalisti Sky: Massimo Mauro, Ilaria D’Amico e Mario Sconcerti. Basso il sentiment verso De Laurentiis, e all’ultima posizione, con 48 punti si colloca Lotito.