Le Fiamme Gialle aderiscono alla Carta Etica dell’atletica italiana

Roberto Imbastaro

A seguito della recentissima approvazione, da parte del Consiglio Federale, della nuova Carta Etica dell’atletica italiana, le Fiamme Gialle esprimono immediatamente la totale e convinta adesione dei propri atleti, tecnici e dirigenti al documento, condividendone in toto la necessità, i principi ispiratori e le finalità. In particolare, si adopereranno da subito per promuovere l’adesione alla Carta dei genitori degli oltre 200 ragazzi delle proprie Sezioni Giovanili, nella convinzione che proprio nei confronti dei giovanissimi il messaggio etico della pratica sportiva assuma un significato educativo e formativo irrinunciabile.