Lino Banfi e la Polizia di Sato: "Sicuri ad ogni età"

Angela Caputo

Non c’è dubbio che gli anziani siano maggiormente esposti agli atti criminali. Si tratta di un anello debole e in aumento che sempre con più frequenza viene attaccato dalla criminalità. I dati ci  dicono che nel 2012 le vittime di reato con età superiore a 65 anni sono aumentate dell’8% rispetto al 2011 e nel 2013 sono aumentate del 7,8% rispetto all’anno precedente. Pertanto la Polizia di Stato ha ritenuto di promuovere una mirata campagna di sensibilizzazione per fornire alle potenziali vittime utili consigli per evitare di incorrere in situazioni di pericolo.

Semplici regole di comportamento suggerite per evitare di finire nelle spire di malintenzionati in casa, in strada, sui mezzi di trasporto, nei luoghi pubblici, ma anche mentre utilizzando Internet.

Testimonial d’eccezione l’attore Lino Banfi, il nonno di tre generazioni, protagonista dei quattro cortometraggi della campagna. Il primo, dal titolo “L’amico del figlio”, è stato presentato oggi alla trasmissione televisiva di Rai 1  “Uno Mattina”  sarà disponibile    sul canale You Tube Polizia di Stato, sul sito web Polizia di Stato , sul blog “Agente Lisa” e sulle pagine facebook delle Questure che hanno già operativo il servizio.