Livorno: in corso 56 ordinanze di custodia cautelare

Roberto Imbastaro

La Polizia di Stato di Livorno sta eseguendo 56 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettanti appartenenti  ad una associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti, nonché rapina aggravata e porto illegali di armi.

L’operazione condotta dalla Squadra Mobile di Livorno e dalla Squadra Mobile di Firenze ha dimostrato l’esistenza di 4 gruppi criminali che operavano a Livorno e Firenze  i cui componenti, erano dediti tutti all’approvvigionamento e allo smercio di cospicui quantitativi di eroina e cocaina.

La droga  proveniva dalla Tunisia, dai Paesi Bassi e dalla Francia, attraverso corrieri che la occultavano su automezzi o in ovuli, all’interno della persona, e  veniva poi distribuita a  Livorno e Firenze.

Ciascun “viaggio” permetteva l’importazione di un quantitativo di cocaina da un minimo di 500 gr. ad un massimo di kg.1,5.

Durante l’operazione sono state effettuate anche 21 perquisizioni  a carico di altrettanti indagati a piede libero.

Ulteriori particolari saranno forniti nel corso della Conferenza stampa che si terrà alle ore 12.00 odierne presso la Procura della Repubblica di Livorno.