Mafia, Napolitano giovedì a Reggio Calabria

Tiziana Montalbano
"Giovedì andrò a Reggio Calabria per mobilitare ancora una volta l’impegno dei giovani contro la
criminalità organizzata e incontrerò i magistrati impegnati nelle indagini sulla ‘ndrangheta, l’organizzazione criminale forse più insidiosa che c’è e contro la quale è indispensabile ottenere risultati come quelli conseguiti in Sicilia”, ha detto il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano incontrando al Quirinale i dirigenti della Fondazione Paolo Borsellino.