Marina Militare: 3510 migranti soccorsi in meno di due giorni

Eugenia Scambelluri

A bordo della rifornitrice di squadra Etna ci sono in questo momento 2128 profughi soccorsi nei giorni scorsi dalla stessa nave Etna, dalla corvetta Sfinge e dalle motovedette delle Capitanerie di Porto; l’ultimo evento si è svolto questa notte con il salvataggio di 574 migranti su un natante che imbarcava acqua dalla sala macchine.

Ieri mattina è stata necessaria una operazione di trasporto verso l’ospedale di Lampedusa con elicottero di bordo di un ferito e una donna in stato gravidanza accompagnati da un medico volontario della Fondazione Rava NPH Italia Onlus.

A bordo del pattugliatore Orione e della corvetta Sfinge ci sono rispettivamente 706 e 488 migranti soccorsi nelle ultime 36 ore.

Sono intervenute nei soccorsi anche due motonavi civili dirottate verso le imbarcazioni in difficoltà da Maricogecap: le motonavi Bourbon Arcadie (FRA) e Chodzies (MAL) hanno imbarcato rispettivamente 99 e 88 profughi.