Marina Militare: Nave Sirio soccorre migranti a sud di Lampedusa

Redazione

Nave Sirio della Marina Militare nel pomeriggio di ieri ha prestato assistenza a 60 naufraghi che si trovavano a bordo di un gommone alla deriva a 80 miglia a sud di Lampedusa. Gli stessi sono stati trasbordati su una motovedetta della Guardia Costiera, che ha provveduto al trasferimento verso l’isola pelagica. Contestualmente la nave della Marina Militare ha soccorso uno dei migranti, che necessitava di cure mediche.
Nella stessa area si trovava un peschereccio tunisino che aveva assistito in precedenza un gommone con altri naufraghi, da poco localizzato da un’altra motovedetta della Guardia Costiera, mentre un ulteriore gommone con circa 50 migranti a bordo è stato riportato a circa 50 miglia a sud di Lampedusa. E’ stato segnalato un altro natante alla deriva con circa 90 persone a bordo partito dalla Libia.
L’intervento dell’unità da pattugliamento della Marina Militare segue quello effettuato l’altro ieri da Nave Libra, che terminerà il proprio impegno in mare nel corso della giornata.