Matera: crolla palazzina, 6 salvi, 1 disperso

Elena Scambelluri

C’è ancora un disperso nel crollo della palazzina di tre piani collassata stamattina attorno alle 7.30  nel centro di Matera, in via Piave. Sei le persone tratte in salvo dai vigili del fuoco, dai carabinieri e dai sanitari del  118. Il sindaco della città, Salvatore Adduce, ha spiegato che la palazzina si trovava in un’area della città "abbastanza ben tenuta, a ridosso del centro" e che le "condizioni del rione non  sono di degrado, anzi". Per precauzione, sono stati evacuati in via cautelativa gli altri edifici attigui per il rischio che ci possano essere altri cedimenti.
Il presidente della regione Basilicata, Marcello Pittella e l’assessore all’Ambiente e Infrastrutture, Aldo Berlinguer sono  in continuo contatto con i funzionari della Protezione civile che  da questa mattina sono a lavoro sul posto.
"Sin dai primi minuti – si legge in una nota della Regione – sul posto si sono recati i funzionari regionali del Dipartimento Infrastrutture e le squadre operative della Protezione civile e delle associazioni di volontariato. Si continua a lavorare costantemente e con cautela con le mani con la collaborazione delle altre forze dell’ordine.