McAfee e Intel ridefiniscono la sicurezza dei consumatori

Elena Scambelluri

McAfee e Intel hanno annunciato oggi il proprio impegno nello sviluppo e fornitura di soluzioni innovative per la sicurezza volte a proteggere l’intera vita digitale dei consumatori, in linea con la diffusa adozione e utilizzo dei dispositivi personali.

Insieme a Intel, McAfee sta ridefinendo l’esperienza di sicurezza dei consumatori con una focalizzazione sulla salvaguardia dei dispositivi consumer, protezione dei dati personali e delle identità online. Quest’approccio incentrato sull’utente porterà a un’offerta di servizi che aiuterà a soddisfare le tante esigenze degli utenti consumer quando si collegano online, in qualsiasi posto e con qualsiasi tipo di dispositivo. La prima di queste soluzioni di sicurezza McAfee personalizzate è disponibile in versione beta per i partner, laddove una versione consumer del prodotto sarà disponibile a metà del 2013.

L’incredibile diffusione dei dispositivi connessi e la disponibilità di contenuti e servizi online porta gli utenti consumer a passare più tempo online. Una gran quantità di informazioni personali e finanziarie dei consumatori che effettuano acquisti, operazioni bancarie e condividono informazioni online sono in pericolo a causa di attacchi e truffe sempre più sofisticate.  Per questo motivo, per proteggere i consumatori è necessario un approccio più omnicomprensivo alla sicurezza. 

“I consumatori vivono online e utilizzano due, tre o più diversi tipi di dispositivi per soddisfare le mutevoli esigenze del loro stile di vita online”, afferma Gary Davis, vice presidente,  consumer marketing di McAfee.  “Alla luce di questo importante cambiamento, McAfee è  impegnata a proteggere costantemente le attività online degli utenti  per consentire loro di esplorare e godere appieno delle possibilità offerte da quest’era digitale. Non è più sufficiente limitarsi a proteggere un dispositivo da un particolare malware; è invece necessario proteggere le attività online indipendentemente dal dispositivo e da dove viene utilizzato”.