Microsoft Italia a SPS per supportare le aziende del settore Manufacturing

Microsoft Italia conferma l’impegno per la trasformazione digitale del mondo Manufacturing e annuncia la presenza alla fiera SPS nell’ambito del District 4.0, un percorso espositivo dedicato a quattro aree fondamentali del settore industriale con demo funzionanti e casi applicativi di Digital & SoftwareRobotica e MeccatronicaAdditive Manufacturing e Automazione Avanzata. Negli ultimi due anni è emersa chiaramente l’urgenza di trasformare i processi produttivi e i modelli di business di diversi settori industriali, affinché divenissero più flessibili, sicuri e resilienti, una necessità sempre più attuale anche per il settore manifatturiero oggi nuovamente alle prese con sfide e incertezze di mercato. “La tecnologia rappresenta uno strumento chiave per avviare la trasformazione digitale di questo comparto così strategico per l’economia nazionale e per garantire competitività e crescita oltre il periodo emergenziale. Il tessuto industriale italiano sta entrando in una nuova fase evolutiva, che grazie al ruolo di nuove tecnologie e soluzioni come AI, Cloud e strumenti per la produttività potrà beneficiare di nuovi stimoli e prospettive per la crescita del business”, dichiara Roberto Filipelli, Direttore della Divisione Cloud & Enterprise di Microsoft Italia.

Microsoft approfondirà proprio questi temi in fiera presso lo stand B012, Padiglione 7 e darà il proprio contributo nel delineare gli scenari attuali e futuri del settore del Manufacturing, partecipando a diversi momenti di incontro e speech con propri esperti e rappresentanti dei partner nell’Arena Digital & Software nel Padiglione 8. In occasione della tre giorni, Microsoft intende far scuola insieme ai propri Partner per mostrare a sempre più realtà le opportunità offerte dall’Industry 4.0 e per raccontare esperienze concrete che non riguardano solo il contesto smart factory, ma più trasversalmente le frontiere della smart city, come il progetto Pirelli CYCL-e Around.

I partner Microsoft a supporto del Manufacturing

L’ecosistema dei partner è da sempre centrale nella strategia Microsoft per raggiungere e supportare in maniera capillare le aziende del Paese, per offrire competenze approfondite e per creare soluzioni di alto valore basate sulle piattaforme Microsoft, scalabili per qualsiasi scenario o funzione aziendale. Grazie alla collaborazione con fornitori di software indipendenti e system integrator del settore, Microsoft è in grado di garantire ai propri clienti le soluzioni di cui hanno bisogno per affrontare le loro sfide aziendali. La value proposition di Microsoft e la centralità del ruolo dei partner saranno confermate dalla presenza presso lo stand Microsoft dell’associazione internazionale IAMCP (International Association of Microsoft Channel Partners), che riunisce società IT il cui business è centrato sull’offerta Microsoft e che interverrà in uno speech per enfatizzare il ruolo della tecnologia Microsoft come abilitatore per l’industria 4.0, anche attraverso casi d’uso di successo.

Microsoft sarà presente in fiera con uno stand di più di 60 mq che ospiterà 7 partner, tra System Integrator ed ISV, che presenteranno diverse soluzioni e scenari applicativi su alcune delle seguenti aree di focus tra cui supply chain, gestione delle operations e collaboration.

  • 4wardPRO – 4wardPRO presenta NET@PRO, soluzione che gestisce globalmente le operations di fabbrica secondo i principi di Industria 4.0. È un prodotto standard e parametrizzabile con aggiornamenti automatici e, a differenza delle altre soluzioni disponibili sul mercato, dispone di preconfigurati che permettono la partenza di progetti, anche complessi, in tempi rapidi.
  • Altitudo – Altitudo porterà in fiera la propria esperienza di utilizzo del Cloud Microsoft per la gestione collaborativa di progetti e commesseprocurement collaboration, IoT, modern employee experience grazie alle soluzioni Microsoft Viva, agli strumenti di Analytics e AI applicate a processi HR e Operations.
  • Beantech – In fiera Beantech mostrerà RealSIGHT, la nuova piattaforma di Industrial IoT & Analytics, che fornisce in un’unica soluzione semplice e integrata connessioni con il campo, un set di applicazioni verticali per l’industria e l’abilitazione alla Data Platform Cloud di Microsoft. Integrando strumenti di analisi dei dati di telemetria e algoritmi in linea, RealSIGHT permette di analizzare il corretto funzionamento delle macchine a scopo manutentivo e contemporaneamente anche la variazione delle performance dell’intero impianto.
  • Cluster Reply – Cluster Reply presenterà le diverse diverse soluzioni altamente personalizzabili basate su Cloud e tecnologia Microsoft, quali Smart Maintenance e E2E Servitization per supportare le aziende del settore per integrare servizi smart e offrire nuovi modelli di business, ideando e producendo in modo più flessibile ed economico.
  • Hevolus Innovation – Hevolus Innovation presenta in anteprima hVERSE, la prima piattaforma a livello mondiale che consente di creare, personalizzare e pubblicare metaversi in WebXR con semplici operazioni di drag&drop ed editing, per esperienze umane interattive fruibili sia via web che in modalità immersiva con device in realtà aumentata e mista.
  • Porini – Porini 4 Manufacturing è la soluzione basata su piattaforma Azure e sviluppata da Porini per supportare la revisione dei processi industriali e l’efficientamento della catena produttiva attraverso la raccolta e l’integrazione sicura dei dati archiviati, sfruttando il potenziale di advanced analytics e AI. 
  • Toolsgroup – ToolsGroup mostrerà come migliorare la disponibilità di prodotto ottimizzando le scorte, indipendentemente dalla complessità della supply chain o dalla variabilità della domanda, con un software che pianifica e efficienta la supply chain end-to-end in modo automatico, permettendo a produttori e distributori di essere pronti a tutto.

Non solo smart factory, la tecnologia al servizio della smart city: il progetto Pirelli

La presenza di Microsoft in fiera si estende nell’area Green4Tech dedicata alla sostenibilità, con l’obiettivo di far scuola verso un approccio sempre più volto alla crescita sostenibile oltre all’efficienza. Al centro di questo impegno, la volontà di condividere best practice come il progetto FLEET dell’ISV  Trackting, piattaforma cloud basata su Microsoft Azure per connettere le flotte destinate alla nuova urban e-mobility. In esposizione, infatti, una delle ultime applicazioni su Pirelli CYCL-e around™, servizio di e-bike sharing dedicato alle community aziendali e al mondo hotellerie. Una flotta connessa, dotata di sistemi GPS integrati e portale gestionale per monitorare in tempo reale l’utilizzo dell’e-bike, proteggerle dai furti e analizzarne dati come le emissioni di CO2 risparmiate.