Moda e innovazione: OTB e Microsoft organizzano il primo Artificial Intelligence Day

redazione

Infondere maggiore consapevolezza sull’intelligenza artificiale e creare un’occasione di confronto sul tema sono gli obiettivi del primo Artificial Intelligence Day organizzato da OTB, polo internazionale della moda e del lusso fondato da Renzo Rosso, in sinergia con Microsoft Italia, e con la partecipazione di Bain & Company e Adobe Italia. Destinato ad oltre 50 manager della holding e dei brand del Gruppo, si è tenuto il 6 settembre presso l’headquarter di Microsoft Italia a Milano.

L’evento si inserisce nel più ampio percorso nel settore dell’innovazione che OTB sta compiendo con particolare attenzione a soluzioni di virtual reality, 3D, customer engagement e intelligenza artificiale. Il Gruppo ha inoltre una partnership con gli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano, credendo fortemente che la collaborazione università-impresa sia fondamentale per la ricerca di soluzioni sostenibili ad alto contenuto di innovazione da applicare nelle imprese della industry. In questo solco sta anche avviando una collaborazione con il laboratorio Fashion in Process dello stesso Ateneo per l’applicazione dell’AI all’ottimizzazione dei processi progettuali e produttivi.

Nel corso dell’evento sono state analizzate le opportunità che l’intelligenza artificiale offre al settore del fashion & luxury e attraverso una mappatura approfondita della catena del valore si è sottolineato come l’AI sia oramai onnipresente in tutti i processi fondamentali di un’azienda del lusso: dallo step iniziale di sviluppo del prodotto, al merchandising & buying, al marketing, procedendo con la fase di operations & supply chain, e infine con la vendita, distribuzione e relazione con il cliente finale.

“Ho sempre pensato che la tecnologia sia un settore su cui bisogna continuare a investire se si vuole avere un business di successo. L’intelligenza artificiale fa già parte della nostra quotidianità e sta diventando un vero e proprio must anche per il settore fashion & luxury perché è uno strumento che può affiancarsi al lavoro delle persone e aumentarne le potenzialità, senza andare a sostituire l’artigianalità, la creatività e le competenze che definiscono l’eccellenza di queste professioni. È proprio per questa ragione che voglio che i nostri manager siano consapevoli di tutte le sue opportunità, e la collaborazione con i migliori partner tecnologici globali va esattamente in questa direzione.”, ha commentato Renzo Rosso, Presidente e Fondatore del Gruppo OTB.

La tecnologia e in particolare le nuove soluzioni di Intelligenza Artificiale stanno assumendo un ruolo sempre più centrale e strategico all’interno delle attività aziendali, ridefinendo e ridisegnando processi e modelli imprenditoriali di tante eccellenze italiane, tra cui quelle del settore fashion & luxury. Proprio sul fronte dell’Intelligenza Artificiale Microsoft affianca le imprese per accompagnarle nei loro percorsi di digitalizzazione, per individuare gli scenari di utilizzo nelle organizzazioni e permettere loro di sfruttare le potenzialità che le nuove tecnologie offrono per continuare a crescere e innovare. Diventa anche fondamentale la formazione delle persone dell’organizzazione per far leva sulla tecnologia per liberare ingegno umano e creatività. Sono lieto di questo incontro con il Gruppo OTB per lavorare insieme all’individuazione di nuovi scenari di innovazione.” ha commentato Vincenzo Esposito, Amministratore Delegato di Microsoft Italia.

Il Gruppo OTB è per me un vero esempio di forza creativa, di passione e di eccellenza manageriale. Sono felice oggi di contribuire a una riflessione sull’innovazione per permettere ai leader di questa organizzazione di proiettarsi nel futuro. Con l’intelligenza collettiva dei suoi leader, e grazie ai talenti dei loro team, sono convinto che OTB saprà immaginare soluzioni straordinarie per rispondere a bisogni ancora emergenti ma che diventeranno rapidamente realtà grazie all’utilizzo sapiente delle nuove tecnologie.”, ha commentato Carlo Purassanta, EVP Strategy & Growth, ION Group.