N-able migliora il luogo di lavoro moderno con le nuove funzionalità di gestione avanzata per i dispositivi Apple e l’automazione tramite l’IA generativa

redazione

N-able, Inc. (NYSE: NABL), azienda software globale che consente ai provider di servizi IT di mettere a disposizione dei clienti monitoraggio e gestione da remoto, protezione dei dati come servizio e soluzioni di sicurezza, annuncia gli ulteriori nuovi miglioramenti apportati alla sua pluripremiata piattaforma di monitoraggio e gestione da remoto, N-central, una suite di gestione IT unificata pensata per l’IT moderno. Gli MSP e i dipartimenti IT interni possono finalmente superare i confini dei tradizionali strumenti di monitoraggio e gestione da remoto per gestire, proteggere, eseguire il backup e automatizzare ogni aspetto, grazie ad un unico fornitore, migliorando al contempo l’esperienza dell’utente su qualsiasi dispositivo.

I più recenti aggiornamenti includono le funzionalità di gestione avanzata per dispositivi iOS e macOS, analisi e reportistica migliorate, integrazione avanzata delle soluzioni di backup e sicurezza e IA generativa per l’automazione di script che migliorano la redditività e l’efficienza di professionisti IT e relativi clienti.

Lars van Aart, IT Specialist di First Impression Audiovisual, ha dichiarato: “N-central è una soluzione estremamente preziosa per noi sotto molti punti di vista, tra cui una gestione delle patch più intelligente e un’automazione flessibile, che ci permette di affrontare un carico di lavoro maggiore con una quantità minima di manodopera. Il set di funzioni analitiche ci aiuta a essere più proattivi con i nostri clienti, grazie alla possibilità di visualizzare le informazioni sulle risorse e sfruttare le informazioni dai dati. Abbinando a questo i nostri casi di assistenza, possiamo pianificare in anticipo e informare i clienti di eventuali problemi imminenti, come la necessità di sostituire i vecchi dispositivi, facendo risparmiare loro tempo e rendendoli più efficienti nel lungo periodo”.

Nuove funzionalità di N-central

Automazione e scalabilità con Device Management for Apple

Gestione e controllo dei dispositivi iOS e macOS in modo semplice e veloce, proprio come con Windows e Linux, grazie a Device Management for Apple. Da un’unica dashboard, gli utenti hanno accesso a:

  • Nuovo agent macOS migliorato. È possibile gestire i dispositivi macOS e iOS in modo flessibile, inclusa l’applicazione di patch di terze parti, l’implementazione e la configurazione dei profili, la programmazione di attività e l’esecuzione di comandi remoti.
  • Device Management for Apple. È possibile aggiungere nuovi dispositivi automaticamente con l’iscrizione automatica zero-touch per Apple Business Manager.
  • Gestione e distribuzione degli acquisti su App Store per le applicazioni di proprietà dell’azienda su Mac, iPhone, iPad e Apple TV.
  • Funzionalità Endpoint Detection and Response (EDR) completamente integrata, con tecnologia SentinelOne e backup basato su cloud con Cove Data Protection.

IA generativa per l’automazione degli script

Per automatizzare le attività, N-central sfrutta ora l’intelligenza artificiale generativa (GenIA) per:

  • Automatizzare la creazione di script basati su prompt.
  • Utilizzare un account privato ChatGPT esistente di un utente per garantire la riservatezza dei suoi dati.
  • Un maggior impatto sull’efficienza degli utenti fornendo gli strumenti per utilizzare il machine learning per automatizzare le attività di routine.

Analisi e reportistica su cloud

Grazie a PowerBI, gli utenti possono utilizzare dashboard e report approfonditi che permettono alle aziende di migliorare le proprie prestazioni grazie all’analisi dei dati. 
Gli utenti ora hanno accesso a:

  • Dashboard pre-integrate per consultare rapidamente le informazioni su dispositivi, dati di backup e patch.
  • Creazione di dashboard e report personalizzati in pochi minuti, con esportazioni rapide in diversi formati.
  • Interfaccia utente dinamica per l’analisi completa.
  • Tendenze e opportunità di assistenza.

Sicurezza e backup migliorati

È stata anche introdotta l’integrazione avanzata di N-able EDR e Cove per supportare il framework di sicurezza su più livelli di N-central. Questo consente agli utenti di:

  • Ridurre rapidamente gli effetti degli attacchi ransomware grazie a EDR che permette di difendere gli endpoint da una serie di attacchi in tempo reale, durante l’intero ciclo di vita della minaccia. Gli utenti che hanno scelto la soluzione EDR possono aggiungere un ulteriore livello di protezione dalle minacce, grazie a Managed EDR, che integra l’EDR con servizi di sicurezza gestiti dedicati.
  • Sfruttare le funzionalità di Cove, tra cui l’immagine di standby per Microsoft Azure, il backup ottimizzato di OneDrive e il backup avanzato di SQL, per ridurre le tempistiche di elaborazione da ore a pochi minuti.

Siamo impegnati a investire nel miglioramento delle nostre piattaforme pluripremiate mentre continuiamo a mettere a disposizione soluzioni di monitoraggio e gestione da remoto di nuova generazione. Il nostro obiettivo è assicurarci che i partner abbiano a disposizione le funzionalità più recenti per garantire un’esperienza utente moderna via via che il nostro settore continua a evolvere”, ha dichiarato Mike Adler, Chief Technology e Product Officer di N-able. “Per gestire reti di grandi dimensioni o ampliare le proprie operazioni IT, le ultime novità di N-central sono state concepite per garantire agli utenti il massimo controllo di un potente hub, grazie a sicurezza all’avanguardia, automazione migliorata e gestione efficiente dei dispositivi. La soluzione di N-able è l’unica suite di monitoraggio e gestione da remoto con gestione multi-tenant dei dispositivi Apple e integrazione con Apple Business Manager, per gestire e mettere in sicurezza il parco dispositivi Apple proprio come con Windows e Linux”.

N-able introdurrà ulteriori miglioramenti alla piattaforma, il cui lancio è previsto nel prossimo trimestre, tra cui l’aggiornamento delle API con API REST che metteranno a disposizione ulteriori funzionalità, un’API per l’esecuzione di script e funzionalità cloud avanzate, concepite per offrire la gestione semplificata del cloud di Microsoft.