Nisida: dal 1° novembre operativo il Comando Logistico della Marina Militare

Michele Paese

Riunire sotto un unico comando tutte le esigenze logistiche della Forza Armata. Questo l’obiettivo che si pone il Comando Logistico della Marina Militare (MARICOMLOG) che dal 1° novembre sarà operativo ad Nisida (Napoli).

Questa decisione si inquadra in un più ampio processo di riordino della Forza Armata con lo scopo di ottimizzare le risorse economiche e umane dei Comandi della Marina Militare. Il Comando Logistico nasce con l’obiettivo di mantenere in efficienza i mezzi areonavali e di adeguarli e migliorarli tecnologicamente nel rispetto delle risorse economiche a disposizione. In un’otiica aziendale, questa iniziativa potrebbe essere vista come un recupero di produttività, sensazione rafforzata dalla valorizzazione di alcune sedi periferiche  attraverso la sviluppo delle infrastrutture disponibili e soprattutto attraverso l’impiego della professionalità dei dipendenti civili locali, altrimenti a rischio di esubero.

Dal Comando Logistico  dipenderanno i Comandi Logistici Territoriali di Taranto, La Spezia e Augusta nonché gli Arsenali ed Enti  Tecnici della Marina, per un totale complessivo di  circa 5000 dipendenti militari e civili.  E’ quindi da  Napoli che,  saranno dirette  tutte le attività di manutenzione navale e di acquisizione di beni e servizi per il funzionamento  di tutti gli Enti della Marina Militare Italiana con l’obiettivo di ottimizzare le risorse economiche ed umane attraverso una gestione centralizzata della logistica di Forza Armata.

A dirigere il Comando Logistico ci sarà l’ammiraglio ispettore capo Stefano Tortora che sarà anche  Comandante di Presidio della Marina Militare a Napoli.