Prevenzione incendi in primo piano

la redazione

Anche quest’anno ADT Fire & Security Italia ha proposto – alla fascia di pubblico più sensibile all’approfondimento dei temi antincendio – una serie di incontri mirati sul tema della prevenzione degli incendi dal titolo “Progettazione e installazione di impianti antincendio, soluzioni innovative adeguate agli obblighi di legge”, organizzati in collaborazione con VDF Edizioni. Cinque incontri tenutisi tra novembre 2010 e maggio 2011 che hanno visto differenti esperti di settore confrontarsi  su tematiche legate alla progettazione e all’installazione di impianti antincendio dal punto di vista normativo sia tecnico che legale. Sono stati centinaia i progettisti, consulenti, ingegneri e altri professionisti del settore che hanno aderito a questo ciclo di seminari: un target qualificato e  altamente rappresentativo del mercato nazionale che ADT ha coinvolto con incontri di natura didattica supportati a posteriori dalla documentazione relativa alle tematiche trattate dai relatori focalizzate su normative, soluzioni, sistemi e tecnologie, confrontandosi su casi concreti. In funzione del mercato di riferimento, ADT è in grado di proporre tecnologie e impianti differenti, ognuno dei quali identificabile con un marchio specifico del gruppo Tyco International. Le linee di prodotto sono numerose e si riferiscono sia a sistemi di security, come antintrusione, controllo accessi, video sorveglianza, RFID, sia a sistemi di safety, come rivelazione incendi, prevenzione, contenimento e spegnimento incendi e sistemi di comunicazione per l’evacuazione d’emergenza. Se un’offerta così ampia è vitale per la gestione complessa di situazioni critiche e il contrasto degli effetti che ne derivano, è anche vero che non basta per garantire una soluzione professionale di sicurezza. L’elemento fondamentale per distinguere una proposta professionale tra quelle presenti sul mercato consiste nella gestione dell’intero ciclo di vita del progetto che deve necessariamente partire dall’analisi del rischio e dalla conoscenza del contesto normativo in ambito progettuale, installativo e di manutenzione.  Le problematiche in materia antincendio sono sempre di attualità grazie ad un costante tasso di innovazione tecnologica che consente di contrastare in maniera sempre più efficiente i fenomeni catastrofici che si presentano ripetutamente. E’ sufficiente consultare i dati dell’Istituto EFSN (European Fire Sprinkler Network) per scoprire che in Europa a causa di incendi ogni anno muoiono 4.000 persone, se ne feriscono 100.000 e le strutture subiscono un danno economico pari all’1% del PIL. 

“La prevenzione incendi è una problematica chiave in materia di sicurezza, in Italia come nel resto del  mondo. E’ fondamentale una visione d’insieme, che tenga conto degli aspetti tecnologici ma anche di quelli normativi e gestionali, in modo da massimizzare gli sforzi – organizzativi ed economici – ed al tempo stesso ridurre i rischi al minimo”, spiega Andrea Natale, marketing manager di ADT Fire & Security Italia. “In questo senso, è importante affidarsi a chi fa dell’intera catena del valore della sicurezza il suo core business, ed è quindi capace di considerare ogni singolo aspetto di questa problematica. Noi di ADT ci sentiamo assolutamente all’altezza di questa sfida e per questo riteniamo nostro dovere generare conoscenza e consapevolezza su un tema tanto delicato”.