Reggio Calabria: la Polizia arresta i fiancheggiatori del boss Gallizzi

redazione

La Polizia di Stato di Reggio Calabria ha arrestato 7 persone responsabili di  aver favorito la latitanza di GALLIZZI Giuseppe, 62 anni, ritenuto affiliato alla cosca di ‘ndrangheta degli URSINO di Gioiosa Jonica, catturato il 9 maggio 2012 all’interno di un appartamento sito nel centro storico di Martone (RC), un piccolo paese ubicato sulle colline sovrastanti Gioiosa Jonica. 

Le indagini degli uomini della Squadra Mobile e del Commissariato P.S. di Siderno hanno permesso di svelare la fitta ed efficiente rete di protezione e di ausilio creata in protezione del latitante anche con mirati servizi di intercettazione e videoripresa.