Roma: un elefante "fa la spesa" al mercato di Tor di Nona

eugenia Scambelluri

Attratto dalla frutta, un elefante indiano di circa 3 tonnellate fuggito da un circo, si è recato al mercato rionale di Ponte di Nona, nella periferia est della Capitale. 

Sul posto è immediatamente intervenuto il personale del Sevizio CITES di Roma del Corpo forestale dello Stato che ha recuperato l’elefante insieme al personale del circo. I militari hanno anche verificato l’idoneità della struttura di detenzione dell’esemplare, così come stabilito dalla legge, per assicurarsi dello stato di benessere dell’elefante. L’animale, di quasi 40 anni, ritenuto imprevedibile e pericoloso, non ha arrecato danni a cose o persone.

La Forestale ha disposto l’adozione di idonee misure per la messa in sicurezza della struttura che ospita il pachiderma e ha informato dell’accaduto l’Autorità Giudiziaria competente di Roma e la Prefettura che aveva emesso l’autorizzazione relativa alla detenzione dell’esemplare.