Sistemi di sicurezza: Bosch amplia la sua offerta

redazione

Con l’introduzione sul mercato delle telecamere IP serie 2000, 4000 e 5000, la divisione Bosch Security Systems amplia ulteriormente la sua offerta di prodotti di videosorveglianza professionale per le piccole e medie imprese. Grazie alla risoluzione fino a 5 megapixel, le telecamere della serie IP 5000 sono in grado di distinguere anche i più piccoli dettagli, aumentando, così, in modo significativo l’efficacia di analisi. La serie IP 4000 offre alte prestazioni a costi contenuti in risoluzione 720p, mentre con la serie IP 2000 Bosch propone una soluzione di sicurezza 2 in 1 estremamente conveniente, indicata per installazioni in aree interne di piccole e medie dimensioni.

Le telecamere della serie IP, grazie alla combinazione di un sensore infrarosso passivo integrato (PIR) con una telecamera di videosorveglianza IP 720p HD, consentono un alto livello di sicurezza ventiquattro ore su ventiquattro. Inoltre, tutte le telecamere sono dotate di tecnologia Content Based Imaging Technology (CBIT) che regola la qualità del video in base al contenuto della scena. Per garantire una perfetta esposizione, a seconda del movimento all’interno della scene e dell’intensità della luce, le telecamere della serie IP riducono i bitrate fino al 50%; in questo modo, i costi di archiviazione e del carico di rete sono ridotti in modo significativo, senza alcun impatto sulla qualità video. In base al modello della telecamera, i dati video nel cloud sono memorizzabili su video recorder oppure su una scheda SD integrata e gli utenti possono non solo accedere facilmente ai dati video, ma anche controllare le telecamere con uno dei software Client di visualizzazione gratuiti. L’app Video Security e la tecnologia Dynamic Transcoding – quest’ultima supportata se utilizzata con un dispositivo DIVAR IP o VIDEOJET – garantiscono l’accesso istantaneo alle immagini HD attraverso i dispositivi mobili, a prescindere dalla larghezza di banda disponibile.

Infine, le telecamere sono compatibili con una vasta gamma di software di sicurezza e soluzioni di registrazione sia Bosch, sia prodotti da altri fornitori del settore. Le telecamere della serie IP sono conformi al ONVIF (Video Interface Forum Open Network) e al Partner Program Integration (IPP), che permette agli sviluppatori un accesso immediato agli strumenti di sviluppo software per integrare facilmente i prodotti Bosch con sistemi di terze parti.