Smau 2011: arrivederci al 2012

la Redazione

Si è chiusa venerdì la 48^edizione di Smau 2011, Esposizione Internazionale di Information & Communications Technology, con un bilancio di oltre 52.000 visitatori, equamente suddivisi tra manager e imprenditori utilizzatori delle tecnologie digitali da un lato e mondo degli addetti ai lavori dall’altro.  

Un’edizione all’insegna delle novità tecnologiche, come tablet, app e cloud computing, ma anche soluzioni di unified communication & collaboration che stanno rivoluzionando rapidamente il modo di lavorare in azienda. Sotto i riflettori inoltre gli attori che sono oggi attivi nel sostenere le imprese del territorio che vogliono scommettere sull’innovazione: i grandi player dell’ICT affiancati dai propri partner tecnologici e gli Assessorati alle Attività Produttive e all’Innovazione delle Regioni. Questi appunto i protagonisti del Convegno di Apertura della Manifestazione: da una parte gli Amministratori Delegati di Cisco, IBM, Intel, Microsoft, Sap, Olivetti, Telecom Italia, dall’altra gli Assessori regionali di Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Puglia, Veneto e Provincia Autonoma di Trento.

All’incontro, in cui è intervenuto anche Roberto Formigoni, Presidente della Regione Lombardia, sono state premiate 10 aziende e Pubbliche Amministrazioni italiane, che hanno realizzato progetti di successo di adozione delle tecnologie digitali.

A commento di questa edizione appena conclusa Pierantonio Macola, Amministratore Delegato di Smau afferma: “Da questi tre giorni di Smau è emersa l’evidenza che è in atto un grande cambiamento culturale che aziende e pubbliche amministrazioni stanno dimostrando di comprendere e mettere in pratica: lo dimostra la grande affluenza di pubblico che ha affollato gli stand e gli eventi in programma, le 500 aziende che si sono candidate al Premio Innovazione ICT e agli altri Premi in programma e le 100 giovani imprese che hanno presentato le loro creative idee di business. Questo cambiamento coinvolge anche il mondo del Canale ICT – rivenditori, software house, system integrator, var – che ha iniziato a prendere coscienza dei mutamenti in atto e si sta evolvendo per adattare le proprie strategie alle esigenze del mercato attuale per supportare al meglio le imprese del territorio”. 

SMAU IN CIFRE
In questa tre giorni dedicata alle tecnologie per il business gli stand del padiglioni 3 e 4 di Fieramilanocity sono stati visitati da oltre 52.000 manager e imprenditori provenienti da tutta Italia che hanno potuto toccare con mano le novità presentate dagli oltre 600 marchi dell’ICT presenti.

Affollati gli oltre 400 workshop e i convegni che si sono susseguiti nelle sale e nelle arene dislocate nei due padiglioni e che sono stati seguiti da più di 27.000 partecipanti e che hanno coinvolto oltre 600 relatori.

L’edizione di quest’anno ha visto anche la partecipazione dei più importanti player dell’industria ICT – tra gli altri Aruba, Canon, Cisco Dell, Epson, Fujitsu, IBM, Intel, IntesaSanpaolo, Fastweb, Microsoft, Olivetti, Oracle, SAP, Telecom Italia, Tiscali, Wind, Zucchetti – che hanno presentato le loro novità per il mondo delle imprese e dei professionisti, con un occhio di riguardo al cloud computing, ai tablet e app per il business e alle nuove soluzioni destinate a rivoluzionare il modo di collaborare e comunicare delle imprese. 

GLI EVENTI 
Ricchissimo il calendario degli eventi e dei premi, accanto alle aziende vincitrici del Premio Innovazione ICT, sono state premiati i più innovativi progetti di adozione delle tecnologie digitali nelle diverse funzioni aziendali Amministrazione e Finanza; Marketing e Vendite; Logistica, Operations e Supply Chain; Risorse Umane; Acquisti; Progettisti. Giovedì è stato il giorno dedicato alle start up: sono quattro quest’anno le giovani imprese che hanno ricevuto un riconoscimento nell’ambito del premio Startup Business, a cui si è aggiunto il Premio Speciale Main ADV che ha conferito un riconoscimento ad una start up operante nel maketing advertising 2.0. Oggi, invece, è stata la volta della prima edizione del Mob App Awards che ha premiato 5 app consumer e 3 app business.

Inoltre, grazie al nuovo accordo tra Anci e Smau, che ha visto la nascita dell’Osservatorio Smau-Anci sulle Smart Cities, il Salone ha dato ampio spazio al tema delle città intelligenti con un calendario di 18 laboratori sulle progettualità evolute nei quali i comuni italiani più virtuosi e le aziende del settore che si stanno impegnando su queste tematiche come Cisco, Enel, IBM, Microsoft, Oracle, SAP e Telecom Italia hanno presentato i loro casi di successo.

Inoltre un convegno dedicato, che si è svolto nella mattinata di giovedì, è stata l’occasione per far conoscere e confrontare esperienze a livello nazionale e internazionale.

Infine, il primo anno è approdato a Smau, grazie alla collaborazione con il partner internazionale E.J. Krause, Expo Comm, un evento nell’evento focalizzato sulle soluzioni di Unified Communication & Collaboration dedicato in particolare alle grandi imprese e che ha visto giovedì mattina il suo evento clou in cui sono state presentate le principali evidenze del contesto italiano e internazionale in tema di Unified Communication e Collaboration anche grazie alla partecipazione di alcune delle aziende leader nel settore delle telecomunicazioni, quali Aastra, Cisco, Juniper, Siemens Enterprise Communication e Telecom Italia.  

LE TAPPE DI SMAU 2012
I focus che sono stati il cuore di questo SMAU Milano saranno i temi portanti anche delle tappe del Roadshow 2012. Smau Business riprende infatti il suo tour che lo vedrà a Bari a febbraio, per toccare poi Roma a marzo, Padova a maggio e Bologna a giugno, per raccontare le potenzialità delle nuove tecnologie anche a quelle imprese appartenenti ai distretti più attivi e promettenti d’Italia e così favorire nuove occasione di incontro e confronto tra pubblico e privato e per rimarcare il ruolo strategico delle Pubbliche Amministrazioni Locali nella costruzione della via italiana all’innovazione.  Si tornerà poi a Milano per Smau 2012 dal 17 al 19 ottobre.  

LE DICHIARAZIONI DEI MAIN PARTNER 
"Si è trattato di un’edizione davvero ricca di spunti interessanti che ha permesso un dialogo fattivo tra tutti gli attori che possono fare innovazione. Abbiamo ancora molta strada davanti a noi, ma sono certo che l’approccio sistemico che eventi come SMAU contribuiscono ad alimentare sia una condizione essenziale per fare dell’ITC una leva di produttività, di innovazione e di crescita per il Paese.” David Bevilacqua, A.D. di Cisco Italia e VP Cisco Corporate 

“Per noi è sempre molto importante partecipare a questo tipo di manifestazioni, perché ci consentono di portare fisicamente ai nostri clienti le soluzioni che ci permettono di accompagnarli a 360 gradi nel loro percorso di crescita. Siamo particolarmente soddisfatti del riscontro ottenuto nel corso di questa edizione di Smau, per la tipologia di realtà che abbiamo avuto la possibilità di incontrare, aziende ed organizzazioni seriamente interessate a scoprire come le nostre soluzioni ed i nostri servizi possano aiutarli a crescere ed a guadagnare competitività.” Elisabetta Corsano, Client Marketing Manager SMB Dell Italia 

"Abbiamo rilevato con piacere che anche le realtà industriali più piccole mostrano un interesse crescente e un’attenzione sempre più vivace verso l’ICT. Servizi semplici e fruibili come VideoPartecipa, l’innovativo servizio di videocomunicazione in HD e le soluzioni di Unified Communication & Collaboration, sono la risposta più concreta che Fastweb offre agli imprenditori per vincere la sfida sul mercato e contribuire alla crescita delle aziende del nostro Paese." Roberto Biazzi, Direttore B.U. Small&Medium Enterprices Fastweb 

“A Smau Fujitsu ha confermato la centralità del canale e dei prodotti nella strategia di sviluppo del proprio business; i nostri partner, fortemente presenti e radicati sul territorio, sono sempre al nostro fianco nell’aiutarci ad indirizzare le più corrette strategie di vendita e a valorizzare i punti di forza delle nostre soluzioni” Leonardo Bernardi, Channel Sales Director Fujitsu Technology Solutions 

“Quest’anno IBM e i propri Partner hanno trasformato la propria presenza a SMAU in una piattaforma di relazione per condividere soluzioni e progetti costruiti a misura di PMI. E’ stata una manifestazione all’insegna della concretezza il che ha dato spazio a un nuovo modo di fare business più intelligente, digitale e interconnesso. Anche per la PA, grazie alla giornata dedicata alle smarter cities e ai laboratori tematici.” Chiara Grosselli, direttore Marketing e Comunicazione IBM Italia 

"La nostra partecipazione a Smau è stata fondamentale per permetterci di presentare i benefici del nostro nuovo programma di Canale, Intel Technology Provider e per confrontarci con i numerosi operatori del territorio. La grande affluenza ai corsi organizzati presso il nostro stand dimostra ancora una volta la consapevolezza e la maturita degli operatori locali nel considerare l’ICT il vero e unico fattore competitivo per la crescita del proprio business" Luca Romani, Responsabile di Canale Intel Italia e Svizzera 

"Le imprese oggi si trovano ad operare in un contesto in cui internazionalizzazione, efficienza, sicurezza e connettività sono fattori chiave per il successo. In SMAU abbiamo avuto modo di incontrare molte aziende: durante il nostro workshop abbiamo approfondito i vantaggi che possono trarre dalle nuove tecnologie e dai servizi più innovativi offerti dalla banca. Tra questi c’è il nuovo portale Inbiz, in dotazione a tutte le Banche del Gruppo Intesa Sanpaolo, punto d’accesso per tutta l’operatività on line delle aziende, dal Cash Management, ai servizi di Trade, alla fatturazione elettronica e conservazione a norma di legge di fatture, libri e registri contabili. Easy Fattura, la soluzione di Intesa Sanpaolo per la fatturazione elettronica, rappresenta in particolare il primo passo verso una maggiore efficienza del processo amministrativo che permette alle aziende di realizzare risparmi significativi.”
Anna Vesco, Direzione Marketing Imprese, Servizio Prodotti di Raccolta e Sistemi di Pagamento Italia e Estero Intesa Sanpaolo 

"La partecipazione a SMAU ci ha consentito di incontrare imprenditori, manager, amministratori pubblici e professionisti dell’IT, con i quali abbiamo approfondito i più innovativi trend tecnologici nel corso dei diversi momenti di incontro, dai convegni istituzionali ai nostri workshop e training. In particolare, ci siamo focalizzati sui vantaggi del Cloud computing, mostrando l’efficacia di soluzioni come ad esempio Microsoft Office 365, un pacchetto semplice e flessibile in grado di accompagnare anche le aziende più piccole sul Cloud. A Smau abbiamo, inoltre, riconfermato il nostro impegno per sostenere la competitività delle Piccole e Medie Imprese e delle aziende Partner, attraverso iniziative concrete e una squadra di persone focalizzate proprio sul Cloud Computing. Consapevole delle grandi opportunità insite nel cloud, Microsoft intende infatti promuoverne l’adozione e la diffusione per supportare la crescita del tessuto economico nazionale.Smau è stato inoltre un importante momento di incontro e di confronto con i rappesentanti della Pubblica Amministrazione al fianco della quale Microsoft opera da tempo per accelerare il processo di digitalizzazione del Paese.” Silvia Candiani, Direttore Marketing and Operations di Microsoft Italia 

“SMAU è stato per Oracle, ma soprattutto per i propri business partner un momento importante di incontro con il mercato e di raccolta di esigenze da parte delle aziende utenti. I workshop tematici sulle nuove soluzioni, in particolare Oracle DB Appliace ossia il connubio tra software e hardware, sono stati molto apprezzati a conferma che la strategia Oracle solleva interesse anche nelle medie e piccole aziende. Inoltre, ci sono state rivolte numerose richieste di approfondimento per le soluzioni BI Mobile e per l’offerta MySQL”. Antonio D’Anghela, Direttore Vendite Technology Solutions Medie Aziende, Oracle Italia 

“SMAU Milano si è rivelata un’ottima opportunità di confronto e networking tra la realtà delle imprese, il mondo IT e le istituzioni con utili momenti di riflessione sul valore dell’innovazione tecnologica nel percorso evolutivo della PA e delle imprese a vantaggio di tutta la comunità. Abbiamo registrato ampia affluenza allo stand SAP, dove il SAP Experience Tour ha riscosso successo, permettendo di mostrare attraverso demo live le potenzialità delle applicazioni di Mobility, In-Memory Computing e Business Intelligence. In particolare continuano a suscitare notevole interesse l’offerta SAP Business One e il Programma Fast-Start”. Agostino Santoni, Amministratore Delegato SAP Italia

"Siamo tornati a Smau Milano dopo diverso tempo di assenza convinti dell’efficacia di un progetto che, unico in Italia, è capace di aggregare e mettere a confronto i principali protagonisti del mercato ICT, il mondo accademico e le associazioni. UCC, Cloud, Social: questi solo alcuni degli elementi chiave che hanno contraddistinto la presenza di Siemens Enterprise Communications a Smau 2011, e che, integrati con le applicazioni aziendali, in un’ottica di business, possono rappresentare un’importante opportunità di crescita per le imprese italiane. Su questi elementi si fonda l’ultima novità di prodotto, annunciata proprio durante la manifestazione, OpenScape V6, con innovative funzionalità nell’area della comunicazione multimediali sul desktop e l’integrazione con gli ambienti di comunicazione Skype. Smau ha rappresentato, davvero e con successo, un’importante momento di condivisione e confronto "culturale" su temi e tecnologie chiave per il presente e il futuro del paese, in cui Siemens Enterprise Communications vuole continuare ad esercitare un ruolo significativo". Riccardo Ardemagni, Amministratore Delegato Siemens Enterprise Communications
 

“La partecipazione di Telecom Italia all’edizione 2011 di Smau testimonia il percorso di evoluzione intrapreso dalla nostra azienda per offrire non soltanto infrastrutture di rete di TLC, ma anche servizi IT di nuova generazione integratati attraverso la piattaforma Nuvola Italiana. Le nostre soluzioni sono rivolte alle PMI, ai professionisti, alle grandi aziende e alla pubblica amministrazione che intendono contribuire insieme a Telecom Italia alla crescita del sistema paese.” Pietro Labriola, Responsabile Direzione Business Telecom Italia 

“La nostra partecipazione a SMAU testimonia l’impegno di Wind nei confronti del mondo del business. Su questo segmento di mercato, i nostri investimenti sono stati e saranno ingenti, con l’obiettivo di fornire ai clienti soluzioni utili e complete per il raggiungimento dei loro obiettivi.” Pierpaolo Festino, Direttore Business Unit Corporate di Wind  

"Anche questa edizione di Smau si è rivelata utile per prendere contatto con operatori IT interessati alla nuova offerta Zucchetti targata Infinity Project; i nostri business partner presenti con noi in fiera hanno già avuto modo di verificarne le grandi potenzialità e Smau è l’occasione per mostrare al mercato i progetti eccellenti in ambito software e servizi che essi hanno realizzato per aziende e professionisti. Per Zucchetti, infatti, il canale distributivo è sempre al centro delle proprie strategie". Paolo Susani, Direttore vendite canale indiretto Zucchetti