Spaccio stupefacenti, Rovigo: scattati 13 arresti

Redazione

La Polizia di Stato di Rovigo ha eseguito 13 arresti nei confronti di altrettante persone, di cui 8 minori, responsabili di spaccio di sostanze stupefacenti.L’operazione segna la fase conclusiva di una complessa e articolata indagine della Polizia di Stato in materia di stupefacenti iniziata da oltre un anno e che ha visto smantellare una vasta articolazione criminale che gestiva lo spaccio di stupefacenti ed aveva come protagonisti moltissimi giovani.Le condotte criminose avvenivano alla luce del sole, evidenziando attitudini proprie degli spacciatori più incalliti: appuntamenti telefonici in gergo criptico, gerarchia all’interno del gruppo, diversificazione precisa dei compiti assegnati ad ognuno, variazione metodica del luogo ove nascondere lo stupefacente.Le indagini hanno documentato circa 2000 cessioni di stupefacente, per la maggior parte a minorenni, nell’arco temporale di circa 10 mesi.