Taranto: Polizia di Stato otto arresti per estorsione

Eugenia Scambelluri

La Polizia di Stato di Taranto ha eseguito 8 provvedimenti restrittivi nei confronti di altrettante persone, tra cui due donne, ritenute responsabili del reato di usura ed estorsione ai danni di numerosi imprenditori e commercianti della zona.

I prestiti concessi ammontano a circa 500 mila euro con tassi usurari mensili che oscillano tra il 5 ed il 10%.

L’indagine avviata nel 2009 dalla Squadra Mobile di Taranto e supportata da varie attività tecniche, ha consentito di acquisire gravi elementi indiziari a carico del gruppo criminale composto da pregiudicati locali e dedito all’illecita erogazione di finanziamenti.