Termini: proseguono gli interventi della Polizia Locale. Operazioni di ripristino del decoro anche in altre aree della Capitale

redazione

Continuano senza sosta gli interventi di bonifica dei siti occupati abusivamente o ridotti a discarica in varie zone della città. Il gruppo Pics, Pronto Intervento Centro Storico, della Polizia Locale ha appena concluso l’intervento nella zona della stazione Termini, più precisamente a Via Giolitti , che ha consentito di rimuovere numerose masserizie, utensili e rifiuti vari di micro insediamenti abusivi presenti nell’area, sanificata poi da personale Ama. Nessun occupante era presente al momento delle operazioni.

Su disposizione della sovrintendenza ai beni culturali, gli agenti sono intervenuti anche a Colle Oppio, denunciando un cittadino di 30 anni di nazionalità senegalese per occupazione abusiva di immobile di pregio. Nei suoi confronti è partita anche una denuncia per rifiuto a fornire le generalità ed una per danneggiamento ai danni di un mezzo Ama, da lui preso a sassate per sfregio. L’occupante abusivo al momento si trova presso gli uffici del Comando Generale per essere sottoposto alle procedure di fotosegnalamento.

Altro intervento di bonifica è avvenuto in via Volpato, in prossimità di piazzale della Radio, dove il tunnel sottostante la stazione Trastevere è stato completamente svuotato e ripulito dalle masserizie presenti. Diverse le carcasse di biciclette rimosse invece vicino la stazione Ostiense e zona S.Lorenzo, ridotte a cumuli di ferraglia arrugginita, che ostruivano passaggi pedonali. Un’operazione anti-degrado ha riguardato anche il parco intitolato a Falcone e Borsellino, ripulito questa mattina. Tutte le attività di bonifica sono avvenute con la collaborazione di personale e mezzi Ama.