Trend Micro, per il quinto anno consecutivo, si classifica al Primo posto nella protezione dei Workload in Cloud

redazione

Trend Micro, leader globale di cybersecurity, si conferma al primo posto nel mercato mondiale della cloud workload security, con un market share doppio rispetto al competitor in seconda posizione. Ad affermarlo è IDC Worldwide Cloud Workload Security Market Shares, 2022: A Shifting Landscape (doc #US50197823, May 2023).

Il report di IDC evidenzia l’aumento della domanda per la sicurezza dei workload in cloud. La dimensione complessiva del mercato è aumentata di quasi il 27% su base annua e ha raggiunto i $2,6 miliardi a livello globale. Inoltre, si prevede che i ricavi di Trend Micro derivati dalle soluzioni cloud saranno superiori a quelli del secondo e terzo vendor insieme.

“Trend ha riconosciuto sin da subito il potenziale trasformativo del cloud e la necessità di proteggere questa superficie di attacco in crescita”. Ha affermato Alex Galimi, SE Team Leader di Trend Micro Italia. “Oggi abbiamo una quota di mercato del 16% e non esiste nessun vendor in grado di avvicinarsi alla capacità della nostra intelligence sulle minacce e all’estensione geografica della nostra base clienti. Il nostro focus è offrire alle aziende quello che chiedono a gran voce: un’ampia gamma di potenti funzionalità di cloud security fornite in alta affidabilità e con l’obiettivo di proteggere i dati, a prescindere da dove si trovino”.

Nel momento in cui le organizzazioni migrano un numero maggiore di applicazioni e workload mission-critical in ambienti cloud, il rischio di subire interruzioni di business o furto dei dati aumenta. Anche la crescente popolarità dei container e il conseguente passaggio da architetture monolitiche a quelle basate su microservizi è per IDC un fattore di rischio emergente.

In questo contesto di crescente complessità, Trend continua a impegnarsi per offrire protezione, rilevamento e risposta per i dati, in ogni ambiente che possa essere gestito attraverso una piattaforma centralizzata.

Trend è consapevole che il cloud non è un ambiente isolato. Per questo motivo la piattaforma cloud-native Trend Vision One è stata appositamente creata per aiutare i team SecOps a mettere in ordine di priorità le minacce, aumentare la produttività e agire rapidamente per contenere le minacce verso posta, endpoint, reti, server e infrastruttura cloud.