Veeam, Microsoft e VMware associate per i servizi Cloud di prossima generazione

Eugenia Scambelluri

Veeam® Software, innovativo fornitore di soluzioni per l’alta disponibilità dei Data Center Moderni (Availability of the Modern Data Center™), annuncia la propria collaborazione con Microsoft e VMware per supportare i partner ad estendere l’offerta di disponibilità nel cloud. In modo specifico Veeam è impegnata con entrambi per garantire l’utilizzo ininterrotto di Veeam Cloud Connect su Microsoft Azure e VMware vCloud Air ai Veeam Cloud Providers (VCPs).

Il fatturato legato ai software di backup e ripristino è cresciuto del 6,8% nel 2013, raggiungendo i $ 4,7 miliardi (*). La crescita è avvenuta, in parte, a seguito della domanda di soluzioni integrate per il backup/ripristino cloud-enabled e della crescente necessità di gestione delle informazioni. Mentre le aziende cercano di estendere la loro attività sul cloud – pubblico o ibrido-  la protezione dei dati diventa un elemento chiave. Grazie alle strette partnership con Microsoft e VMware, Veeam continua a guidare il mercato nella fornitura di una soluzione robusta che soddisfa le esigenze dei clienti.

"In tutto il mondo, clienti e rivenditori guardano in ugual misura al cloud per far crescere il loro business", commenta Ratmir Timashev, presidente e CEO di Veeam. "Posizionare risorse critiche fuori dalle proprie ‘mura’ è un atto di fede, ma con Microsoft Azure e VMware vCloud Air, rivenditori e service provider hanno due offerte che li aiutano ad affrontare il costo, la complessità e la preoccupazione di progettare e implementare dei data center. Veeam ha partnership di lunga data con Microsoft e VMware, e le nostre squadre sono perfettamente integrate per garantire che, insieme, siamo in grado di garantire la continuità di business (Always-On Business™)."

Veeam raccomanda alle aziende IT di seguire la regola 3-2-1: tre copie dei dati, su due diversi tipi di supporto, uno dei quali offsite. Veeam consente agli IT manager di portare i dati offsite senza dover acquistare e gestire infrastrutture offsite, dal momento che le risorse cloud sono disponibili su richiesta.

Perseguendo l’impegno di fornire disponibilità illimitata basata sul cloud, Veeam ha di recente annunciato che i Veeam Cloud Provider (VCP) partners offriranno supporto per il backup su cloud con Veeam Cloud Connect non appena la Veeam Availability Suite v8 sarà disponibile, eliminando l’esigenza dei clienti di usare infrastrutture off-premises..

L’integrazione di Veeam Cloud Connect con Azure e vCloud Air sarà di particolare interesse per i membri esistenti e nuovi della rete ProPartner Veeam che vogliono diventare service provider e offrire disponibilità nel cloud, senza investire in una propria infrastruttura cloud.

Veeam Cloud Connect, parte della nuova Veeam Availability Suite v8, offre ai clienti Veeam un mezzo completamente integrato, sicuro ed efficiente per spostare i backup su un archivio offsite gestito da un fornitore di servizi di loro scelta, evitando così l’investimento di capitale iniziale di una propria infrastruttura fuori sede. I service provider ottengono una piattaforma semplice e potente per fornire backup veloce e sicuro su cloud per oltre 115.000 clienti Veeam. In realtà, Veeam Cloud Connect è così semplice da configurare che qualsiasi Veeam ProPartner può diventare un fornitore di servizi e offrire servizi di backup offsite per i clienti in meno di dieci minuti, usando l’infrastruttura cloud del service provider, VMware vCloud Air o Microsoft Azure.