Venezuela: arrestato dopo 20 anni il latitante Vito Genco

redazione

L’Interpol venezuelana, attivata da una segnalazione delle autorità italiane, ha arrestato a Valencia (Venezuela) Vito Genco, latitante ricercato in campo internazionale da circa vent’anni e coinvolto nell’ambito dell’ operazione denominata Cartagine, che portò al sequestro di 5,500 kg di cocaina nel marzo 1994 e alla disarticolazione del clan dei Cuntrera Caruana.  L’operazione arriva al termine di un’articolata indagine, coordinata dalla Procura Generale di Torino e sviluppata negli ultimi due anni dai carabinieri della Sezione di Polizia giudiziaria di Torino, dalla Direzione Centrale per i Servizi Antidroga e dall’Interpol.