Vertiv nomina Erin Dowd nuovo Chief HR Officer

redazione

Vertiv, (NYSE: VRT), fornitore globale di soluzioni per le infrastrutture digitali critiche, ha nominato Erin Dowd nuovo Chief HR Officer (CHRO) dell’azienda. Dowd riferirà direttamente al CEO Rob Johnson e guiderà lo sviluppo e l’attuazione della strategia mirata alle risorse umane a sostegno degli obiettivi di business di Vertiv, tra cui un progetto di assunzione globale di R&D Engineers.

 

Dowd, entrata in Vertiv nel 2018 in veste di Vice President HR Global Business Unit (GBU) e Operations, è stata determinante nella pianificazione organizzativa delle GBU e una voce influente nelle fasi operative. Down ricopre il ruolo di CHRO di Vertiv a interim dallo scorso dicembre.

 

Veterana militare decorata, Dowd si è congedata dall’esercito americano con il grado di colonnello. In aggiunta all’esperienza maturata nelle risorse umane dell’esercito, Dowd ha trascorso più di 20 anni assumendo posizioni di rilievo sempre nelle HR di Hewlett Packard e The Compass Group. In questo ruolo vanta competenze significative nella pianificazione strategica, nella programmazione delle carriere, nella trasformazione del business, nella gestione dei talenti e nel coinvolgimento dei dipendenti.

 

“Erin ha dimostrato i suoi punti di forza nello sviluppo del talento, nella promozione delle relazioni e nel vincere le sfide”, ha dichiarato Rob Johnson CEO di Vertiv. “È una leader HR decisiva e concreta, che interpreta chiaramente la strategia, definisce la metodologia e influenza un contesto che migliora le prestazioni e il coinvolgimento dei dipendenti”.

 

“È una grande sfida e un’ottima opportunità”, ha affermato Dowd. “I miei colleghi in tutta l’azienda possono aspettarsi un impegno continuo verso l’eccellenza, l’innovazione e la collaborazione.”

 

Dowd ha conseguito una laurea presso la University of New Hampshire, e un MBA presso la Tennessee State University. Possiede inoltre diversi attestati in materia di coaching, sviluppo delle prestazioni e normative sulle relazioni con i dipendenti.