11 C
Roma
giovedì, 17 gennaio 2019

Attacchi sofisticati, phishing e criptovalute. Ecco la cybersecurity del 2019 secondo Proofpoint

Ogni inizio anno i ricercatori di Proofpoint guardano al futuro per individuare i trend che andranno a far evolvere e plasmare il panorama delle minacce. Nel 2019, il consolidamento nel mercato delle criptovalute cambierà il modo in cui gli hacker trasferiranno – e sottrarranno – il denaro, mentre la frode via mail passerà dallo spoofing (ovvero impersonare un’identità) all’utilizzo concreto delle identità sottratte, diventando di fatto più efficace e difficile da individuare.

Google Play: 9 app fake promettevano il Remote Control ma bombardavano l’utente con pubblicità...

Facevano parte della categoria “Remote Control” le 9 app fake individuate dai ricercatori di ESET che, promettendo di funzionare come telecomando universale e controllare dallo smartphone Android diversi device, prendevano il controllo del telefono inviando spam attraverso continui annunci pubblicitari a schermo intero.

GdF: Civitavecchia, sorpresi 6 motopescherecci intenti a calare le loro reti in una zona...

In un momento dove il mare è fortissimamente minacciato su scala planetaria per via dell’inquinamento e dello sfruttamento indiscriminato delle sue risorse, merita senz’altro di essere riportata alle cronache l’operazione “Sea Predators” che il Reparto Operativo Aeronavale (ROAN) della Guardia di Finanza di Civitavecchia ha compiuto la scorsa notte lungo il litorale domitio, precisamente nelle acque antistanti il comune di Cellole (CE).

News

La soluzione Trend Micro per la security delle Telco è VMware-Ready

Trend Micro, leader globale nelle soluzioni di cybersecurity, annuncia che la sua soluzione di security per le telecomunicazioni e l’IoT, Virtual Network Function Suite (VNFS), è stata certificata VMware Ready. Questo riconoscimento ribadisce la capacità di Trend Micro di mettere al sicuro le reti moderne, costruite per supportare il 5G e l’Internet of Things (IoT).

Agenzia del Demanio e Protezione Civile firmano accordo di collaborazione per attività di prevenzione...

Un accordo di collaborazione finalizzato all’attuazione delle attività che riguardano la prevenzione del rischio sismico sugli immobili di proprietà dello Stato e in uso alla PA è stato sottoscritto oggi a Roma tra il Dipartimento della Protezione Civile e l’Agenzia del Demanio. L’intesa riguarda il confronto, l’analisi, l’approfondimento e la condivisione di esperienze in tema di prevenzione

ACI: gli incidenti sulle strade extraurbane secondarie

Le province con l’incidentalità più elevata - sia per numero che per densità di incidenti - sulle strade extraurbane secondarie sono: Milano (693 km di strade, 741 incidenti, 13 morti e 1.194 feriti), Venezia (860 km, 490 incidenti, 12 morti e 709 feriti), Padova (1.039 km, 542 incidenti, 14 morti e 745 feriti) e Treviso (1.136 km, 586 incidenti, 15 morti e 863 feriti).