17.6 C
Roma
mercoledì, 3 giugno 2020

Euro Ncap 2020: tutte le novità

Migliore protezione degli occupanti, protezione post-incidente e promozione di nuovi sistemi di assistenza alla guida: sono queste le principali novità introdotte nei test 2020 di Euro NCAP, il Consorzio europeo - di cui ACI è uno dei soci - che organizza crash test su veicoli nuovi, per fornire ai consumatori una valutazione realistica e indipendente delle prestazioni di sicurezza di alcune delle auto più popolari vendute in Europa.

Al tempo del Covid-19 tanti gli italiani a caccia di informazioni e servizi utili...

L’app gratuita “ACI Space” per smartphone e tablet, ideata per creare un punto di contatto continuo con automobilisti e motociclisti, sta registrando numeri estremamente positivi: in quasi tre anni (dal lancio, ad aprile 2017, fino al primo trimestre del 2020), sono stati 834.638 i download (nuovi utenti che hanno scaricato l’app sul proprio smartphone), con una media annua che corrisponde ad oltre 29.000 al mese, (il picco di quasi 40.000 è stato raggiunto a gennaio scorso), circa 6 milioni le sessioni (numero di utenti che usano abitualmente l'app), ben 320.000 quelle nel primo mese di quest’anno.

ACI: crollo ad aprile per il mercato dell’auto

Crollo verticale ad aprile per l'intero mercato degli autoveicoli in Italia. In media nel mese sono state 12.835 le pratiche totali lavorate giornalmente dagli uffici del Pubblico Registro Automobilistico, rispetto alle 66.890 formalità dell’aprile 2019.

L’AC Roma sperimenta l’educazione stradale ‘a distanza’ in collaborazione con l’Istituto Morvillo

L'Automobile Club Roma e l'Istituto Francesca Morvillo di Roma sperimentano lezioni di educazione stradale “a distanza” a favore degli alunni attraverso la piattaforma informatica della scuola.

Euro Ncap 2020 nuovi partner Euro NCAP per una mobilità più sicura e sostenibile

Sono quattro le organizzazioni europee che hanno aderito, in qualità di ‘Soci affiliati’, ad Euro NCAP: le tedesche DEKRA, (la più grande società di ispezione dei veicoli), e GDV, (associazione assicurativa), i Club Automobilistici austriaco ÖAMTC ed elvetico TCS.

ACI: profondo rosso a marzo per usato e radiazioni

L’emergenza COVID-19 colpisce duramente i passaggi di proprietà di tutti i veicoli di seconda mano che nel mese di marzo, al netto delle minivolture (trasferimenti temporanei a nome del concessionario in attesa della rivendita al cliente finale), hanno messo a bilancio a livello nazionale un calo complessivo del 59,5% rispetto all’analogo mese del 2019, con performance negative del 59,1% per le autovetture e del 66,1% per i motocicli.

ACI – Pratiche PRA urgenti via pec o e-mail

Privati cittadini e avvocati potranno richiedere agli Uffici PRA alcune pratiche automobilistiche indifferibili e urgenti. Si tratta di modalità operative eccezionali, che fanno parte di un “pacchetto” di iniziative messe in campo dall’ACI, per eliminare gli spostamenti fisici sul territorio, favorire lo smart working degli operatori PRA e garantire la continuità dei servizi.

Mancato rispetto misure anti Covid-19: altri 14 casi irregolari riscontrati dalla Polizia Locale

Oltre 25mila i controlli eseguiti ieri dalla Polizia Locale Capitolina e 14 le denunce scattate per mancato rispetto dei provvedimenti emanati a tutela della salute pubblica.

ACI: “solidarietà digitale”, abbonamenti gratuiti al magazine “l’automobile”

Anche l’Automobile Club d’Italia partecipa a "Solidarietà digitale", l'iniziativa, avviata dal Ministro per l'Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione, con la quale il mondo digitale va in aiuto e sostegno degli italiani, chiamati a stare in casa per contenere la pandemia di Coronavirus.

Ford Share The Road: una nuova tecnologia a tutela di tutti gli utenti della...

Ogni anno, migliaia di incidenti sono causati dall’apertura inaspettata di una portiera da parte di conducenti o passeggeri distratti. Il così detto car dooringcoinvolge, con sinistri spesso gravi e, in alcuni casi fatali, più di 60 ciclisti, ogni anno, nel solo Regno Unito, mentre in Germania, nel 2018, ha causato oltre 3.500 incidenti.